Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da agosto 4, 2015

La badessa e le brache, dal Decameron di Giovanni Boccaccio - di Carlo Zacco

Boccaccio - Decameron - Giornata Nona - Novella Seconda
La badessa e le brache (IX, 2)
Novella precedente. La novella 1 della IX giornata narra di  una donna, Francesca, che è importunata da due uomini che vorrebbero avere il suo amore, e dei quali riesce a liberarsi tramite uno stratagemma ingegnoso:  - il giorno prima era morto l’uomo più brutto che mai fosse stato visto;  - Francesca allora manda a dire ad uno  dei pretendenti di sostituirsi al morto, indossando i suoi abiti, ed aspettare che qualcuno lo porti a casa sua;  poi gli spiegherà il perché;  - all’altro invece manda a dire di recarsi al sepolcro, prelevare il cadavere, e portarlo da lei;  - ad entrambi viene detto che, se vorranno adempiere  a queste operazioni, la donna vorrà concedersi loro;  - se non lo faranno, la donna non vorrà mai più sentire parlare di loro;  - entrambi accettano: il primo si sostituisce alla salma, e getta il vero cadavere in un fosso;  - il secondo preleva il finto cadavere, che…

Lisabetta da Messina, dal Decameron di Giovanni Boccaccio - di Carlo Zacco

Boccaccio - Decameron - Giornata Quarta - Novella Quinta
Lisabetta da Messina Nella novella di Ciappelletto si è visto il trionfo della parola, celebrata nella sua onnipotenza;   qui vediamo il fallimento della parola, la totale incomunicabilità, che conduce, inevitabilmente, alla tragedia.
I parte - presenta­zione - innamora­mentoII parte - scoperta della tresca - uccisione di LorenzoIII parte - visioneIV parte  - dissotterra­mento - vagheggia­mentoErano adunque in Messina tre giovani fratelli e mercatanti1, e assai ricchi uomini rimasi2 dopo la morte del padre loro, il quale fu da San Gimignano; e avevano una lor sorella chiamata Elisabetta3, giovane assai bella e costumata4, la quale, che che se ne fosse cagione5, ancora maritata non aveano. E avevano oltre a ciò questi tre fratelli in un lor fondaco6 un giovinetto pisano chiamato Lorenzo, che tutti i lor fatti7 guidava e faceva; il quale, essendo assai bello della persona e…

Andreuccio da Perugia, dal Decameron di Giovanni Boccaccio - di Carlo Zacco

Boccaccio - Decameron - Giornata Seconda - Novella Quinta
Andreuccio da Perugia
La seconda giornata. La reina è Filomena, e l’argomento della giornata prevede storia in cui qualcuno, colpito da varie avversità, sia riuscito a lieto fine.
Andreuccio. Andreuccio è il figlio di un ricco mercante di cavalli di nome Pietro, ed è un giovane mercante egli stesso;  - un giorno Andreuccio viene a sapere che a Napoli è stato allestito un grande mercato di cavalli;  - perciò mette in borsa 500 fiorini d’oro, e si reca a Napoli in compagnia di altri mercanti.
Napoli. Giunge a Napoli una Domenica sera, prende alloggio, e il mattino seguente si reca al mercato, dove:  - esamina molti animali interessanti;  -  entra in trattative con alcuni venditori e..  -  molto incautamente, fa vedere a più persone la sua borsa piena di fiorini;
La giovane siciliana. Mentre Andreuccio è intento nelle trattative, viene notato da una giovane ragazza siciliana, bellissima, e che si dava a chiunque …

Ser Ciappelletto, dal Decameron di Giovanni Boccaccio - di Carlo Zacco

Boccaccio - Decameron - Ser Ciappelletto - Giornata Prima - Novella Prima

Ser Cepparello con una falsa confessione inganna un santo frate e muorsi; e, essendo stato un pessimo uomo in vita, è morto reputato per santo e chiamato san Ciappelletto.Stabilite le regole del gioco, Pampinea viene nominata reina della prima giornata;  - questa chiede a Panfilo di raccontare la prima novella. E questi comincia dicendo così:  - siccome ogni cosa deve cominciare nel nome di Colui che è creatore di tutte le cose, cioè Dio, Panfilo decide di raccontare una novella nella quale viene dimostrata la benignità di Dio, il quale guarda più alla purezza di colui che prega che non alla sua ignoranza. Introduzione della vicenda Musciatto Franzesi. Inizia introducendo uno dei protagonisti della vicenda: siamo a Parigi, dove vive Ser Musciatto Franzesi: questi è un ricchissimo cavaliere francese, che si trova nella condizione di dover lasciare la Francia all’impr…