Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da giugno 29, 2013

" E quindi uscimmo a riveder le stelle" ricordo di una scienziata - di Angelo Stummo

"Nella nostra galassia ci sono quattrocento miliardi di stelle, e nell'universo ci sono più di cento miliardi di galassie. Pensare di essere unici è molto improbabile."                            (Margherita Hack,1922-2013).                                                            Per avvalorare l'esistenza di questa grande scienziata, dobbiamo affermare invece che pochi di noi possono dirsi unici nell'immensità delle galassie e dell'universo, conosciuto e sconosciuto, nella sconfinata grandezza del cosmo.
Perché se è vero che le nostre esistenze si sviluppano e si esauriscono sullo stesso piano, è vero altresì che alcune menti brillano spiccando sulla massa del pensiero conformista. Queste intelligenze continuano nel tempo, salvifiche, a contribuire al grande progetto della conoscenza e del sapere, della scoperta scientifica e della ricerca. Pensieri insubordinati alle convenzioni e sciolti da catene ideologiche e sociali, proiettati, come quello della Hac…