Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da marzo 17, 2013

Cari deputati e senatori, prendete esempio dai cardinali

I cardinali in 25 ore hanno eletto con i due terzi un papa voluto da tutti, dimostrando un'unità non prevista da nessun vaticanista. I deputati e i senatori, rappresentanti di un terzo degli italiani, mettendoci qualche ora di più, hanno eletto un presidente della Camera e uno del Senato, senza trovare e neanche cercare quell'accordo super partes con gli altri, che rappresentano gli altri due terzi degli italiani, accordo che mi sembrava doveroso per l'elezione di cariche istituzionali così importanti. Cari deputati e senatori, prendete esempio dai cardinali, o almeno dall'unico uomo politico che mi sembra ancora tendere a questa unità, cioè il presidente Napolitano.

I segnali del tempo - di Laura Alberico

Leggere gli ultimi avvenimenti è come ripercorrere a ritroso la storia dell’uomo, spirito e materia, ideale e reale, il male e il bene che si uniscono e diventano il filtro di conoscenza e ragione, fantasia e concretezza di un mondo che nonostante tutto e senza avviso riesce ancora a sorprenderci. L’elezione del nuovo papa ha per incanto strappato il velo della nebbia che impedisce agli occhi, di credenti e laici, didistinguere forme e contorni di persone e cose, la strada per camminare verso la giusta e necessaria direzione.