Passa ai contenuti principali

Post

Figli organizzati in baby gang

Figli organizzati in baby gang e genitori dall’altra, talvolta logorati dalla povertà oppure gaudenti e distratti, mentre la scuola soccombe senza una pedagogia emendativa. -ricerche socio-psico-antropologiche applicate _ psicologo Gennaro Iasevoli_ Prima il bullismo, ora le baby gang e di questo passo vedremo anche il completamento del percorso criminale. Molti ragazzi trascorrono un’infanzia di strada e poi finiscono direttamente nei reclusori, by-passando buona parte della vita scolastica, eludendo le sue esperienze, le sue conoscenze, i suoi ricordi e le sue prospettive. Un quadro spiacevole ma vero e attuale, che non sorprende la comunità ed è già sul tavolo degli studiosi e degli Organi Istituzionali, al fine di trovare il modo di rallentare il fenomeno criminoso che ora comincia a produrre anche terrore nei genitori e soprattutto nei ragazzi più miti ed educati. Tanti ragazzi e giovani, da tempo, hanno preso l’abitudine di passare la sera e la notte fuori casa con la piena approva…
Post recenti

A scuola di energia con Energicamente

Estra e Lagambiente lanciano Energicamente, il progetto dedicato alla Scuola Primaria e Secondaria di I grado che prevede una piattaforma digitale dove i docenti trovano utili lezioni e tanti giochi per gli studenti relativi alla tematica dell’innovazione energetica nel rispetto dell’ambiente. Attraverso un percorso ludico-didattico, bambini e ragazzi vengono guidati in un’appassionante avventura all’insegna dell’energia, con un approccio 100% digitale.
Il progetto si integra nei programmi scolastici delle materie scientifiche quali Scienze e Tecnologia, ma anche Italiano, Matematica, Storia e Geografia, in quanto prevede attività di cittadinanza attiva per l’ambiente. Grazie al concorso di merito finale Energia in Squadra, si inserisce inoltre nel piano formativo come percorso in grado di coinvolgere attivamente gli alunni, funzionale alla premialità e alla valorizzazione del merito degli studenti.
Visitate il sito e unitevi alla EstraCommunity: http://www.energicamenteonline.it/per…

Elezioni politiche 2018 - di Francesco Lena

Ai partiti, ai movimenti, ai giornalisti, ai cittadini, si avvicinano le elezioni politiche. Vi rivolgo gentilmente un invito,  fare un’informazione e una campagna elettorale corretta, sincera, trasparente e rispettosa. Faccio alcune considerazioni e proposte per cercare di migliorare la nostra società, la nostra bella Italia, per Europa e per il bene comune. Cari partiti e persone candidate a governare l’Italia, la moralità, nel nostro paese va messa al primo posto nella campagna elettorale, per combattere le mafie, la corruzione, l’evasione fiscale, la fuga di capitali all’estero, il caporalato, il lavoro nero.
Sanità, il servizio sanitario nazionale, vanno applicati a pieno i suoi principi universalistici, di uguaglianza di trattamento su tutto il territorio nazionale, e, siano applicati anche i suoi obiettivi, di prevenzione cura e riabilitazione. Vanno eliminati anche gli sprechi  clientelari, su appalti di strutture servizi e convenzioni. Potenziare e migliorare la sanità pubb…

Valutazione titoli LIBRI o ARTICOLI non validi ai fini della graduatoria finale Concorso Dirigenti scolastici 2017

Riportiamo qui sotto tre file importanti da scaricare per il Concorso Dirigenti scolastici 2017 e altro materiale di studio:
Concorso Dirigenti scolastici 2017: il bando in pdf Concorso Dirigenti scolastici 2017: il regolamento in pdf Valutazione titoli LIBRI o ARTICOLI non validi ai fini della graduatoria finale Concorso Dirigenti scolastici 2017 Dirigenza scolasticacorso di 19 lezioni, per complessive 30 ore, per conoscere i contenuti essenziali del bagaglio professionale di un dirigente scolastico, in campo legislativo, economico e pedagogico Concorso Dirigenti Scolastici: risorse di studio raccolta di quesiti, simulazioni e video-lezioni per una preparazione efficace al prossimo concorso Concorso per Dirigente scolastico videolezioni e simulazioni gratuite Da oggi fino alla prova preselettiva sulla seguente pagina facebook un quiz al giorno per il prossimo Concorso Dirigenti Scolastici, ogni giorno alle ore 9. La soluzione verrà pubblicata almeno un giorno dopo. https://www.facebook.com/…

Concorso Dirigenti scolastici 2017: validi gli anni preruolo nelle paritarie

Leggendo il bando appare un cambiamento di prospettiva riguardo i docenti delle scuole paritarie. Infatti nell'articolo 3 comma 1 il bando dice che è ammesso il personale "che  abbia effettivamente reso, nelle istituzioni scolastiche ed  educative  del sistema nazionale di istruzione, un servizio di almeno  cinque  anni, ove il servizio di insegnamento, anche se  maturato  antecedentemente alla stipula del contratto a tempo indeterminato, si intende prestato per un anno intero se ha avuto la durata di almeno centottanta giorni o se sia stato prestato ininterrottamente dal primo febbraio fino  al termine delle operazioni di scrutinio finale." L'espressione "Sistema nazionale di istruzione" mi aveva messo la pulce nell'orecchio, cioè avevo iniziato ad intuire che le porte erano aperte per i docenti di ruolo nello stato, ma che avevano maturato i cinque anni nelle paritarie. La conferma è arrivata qualche riga dopo.  Infatti, sempre nell' Articolo 3, …

poesia di natale 2017

Gentile Redazione Le mando questa mia semplice poesia Veda se ritiene utile pubblicarla, grazie.Poesia di Natale 2017E’ bello il Natale, guardare la gente felice a ricordare, la ricorrenza della nascita di Gesù bambino da ammirare, giornata meravigliosa, ci fa riscoprire il grande  e prezioso valore della vita da apprezzare.E’ bello il Natale, vedere brillare la luce  nelle persone e con buona amicizia a festeggiare,la stupenda felicità dei bambini, che si divertono con  tanta gioia nella neve a giocare.E’ bello il Natale, osservare la magica atmosfera, la natura con i suoi fantastici colori,trasmettono serenità nella gente, aiutano ad aprire le menti e i nostri cuori.E’ bello il Natale, sentire nell’aria il  fruscio della neve, creando una dolce armonia e buon umore,quella tranquillità, condizione giusta per donare e condividere felicità e amore.E’ bello il Natale, offre l’opportunità di ascoltare le voci, di chi soffre  la sete e la fame, persone da amare,chiedono di poter avere, un…

Referendum per autonomia in Lombardia - di Francesco Lena

Gentile Redazione Le mando questo mio semplice scritto Veda se ritiene utile pubblicarlo, grazie. Referendum sull’autonomia della Lombardia. Vorrei dire ai nostri amministratori della Regione Lombardia, che i 50 milioni di euro di spese per il referendum si potevano risparmiare soldi dei cittadini lombardi. La trattativa con il governo per avere più autonomia, si poteva chiederla a costo zero, come ha fatto l’Emilia Romagna senza bisogno di un referendum costoso per i cittadini lombardi. Quei 50 milioni di euro li potevate risparmiare e adoperarli per migliorare i servizi sociali in Lombardia. Vorrei anche chiedere agli amministratori regionali, cosa intendete fare per superare le liste di attesa, su visite e prestazioni sanitarie, sui ticket e sulle tante ore di attesa per gli ammalati ai pronto soccorso. Che cosa intendete, fare per superare i grandi  disagi dei pendolari sul trasporto ferroviario, ritardi, treni insufficienti, insicuri e magari anche poco puliti. Che cosa intendete, fare …