Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da marzo 23, 2017

Abolite le lauree honoris causa! - di Gennaro Capodanno

"Il Papa non accetta onorificenze", la risposta di papa Bergoglio,  rappresenta anche l'occasione per riprendere la discussione su un titolo di studio onorifico datato, anomalo e, in definitiva, da abolire. Mi riferisco alla laurea honoris causa. Datato in quanto risale a un regio decreto del 1933, il n. 1592,  all'art. 169 del quale si legge: "La laurea ad honorem può essere conferita soltanto a persone che, per opere compiute o per pubblicazioni fatte, siano venute in meritata fama di singolare perizia nelle discipline della Facoltà o Scuola per cui è concessa". Anomala perché, che mi risulti, l'Italia è uno dei rari paesi al mondo a rilasciare questo tipo di onorificenza. In altre nazioni il riconoscimento, per i motivi summenzionati, avviene con il conferimento del titolo di "dottore di ricerca" honoris causa a persone già in possesso della laurea, conseguita a seguito di un regolare percorso di studi. Da abolire perché crea decisamente u…