Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da marzo 4, 2017

Perché screditare l’opera di don Lorenzo Milani? - di Enrico Maranzana

Il sole 24ore, domenica 26/2, ha contestato una pietra miliare della didattica della scuola italiana: ha riletto la lettera a una professoressa di don Lorenzo Milani sostenendo che l’indirizzo operativo proposto dal priore di Barbiana introduce uno sgangherato egualitarismo, foriero di disparità e d’ingiustizia. Una conclusione che elide tutti gli attori di un processo articolato, lo riduce ai suoi due estremi: la lettera e la scuola contemporanea. Una semplificazione che banalizza, sterilizzandola, l’azione di don Milani che si caratterizzava per l’assunzione del punto di vista degli ultimi. La sua contestazione al tema d’italiano “Davanti all’edicola” sia d’esempio: come può uno studente che non sa cosa sia un’edicola sviluppare la traccia? Come non condividere la sua amarezza e il suo risentimento per l’immeritata bocciatura? La visione proposta dal giornale occulta l’origine e il senso della proposta di don Milani: abbandonare la didattica discendente, la didattica unidirezionale, il r…