Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da gennaio 18, 2017

Quel pasticciaccio brutto dello schema-decreto formazione iniziale docenti - di Enrico Maranzana

La valorizzazione sociale e culturale della professione docente è la finalità del decreto ministeriale. Nell’elenco dei riferimenti normativi iniziali appare: VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, disposizioni riguardanti l’autonomia delle istituzioni scolastiche e la struttura organizzativa delle scuole (Titolo I).
Le due norme, proiettate sullo schema del decreto, restituiscono: VISTO MA NON CAPITO.
La valorizzazione della professionalità docente implica l’esplicitazione dell’ambito in cui essa è esercitata, ambito il cui prestigio deve essere universalmente riconosciuto, pena l’indifendibilità della professionalità dei lavoratori.
L’ambito traspare dalla legge 107/2015, di cui lo schema di decreto è figlio, che mira a “dar piena attuazione all’autonomia delle istituzioni scolastiche” che “si sostanzia nella progettazione e nella realizzazione di interventi di educazione, formazione e istruzione”.
Quale…