Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da dicembre 28, 2016

On. ministro Fedeli: “Quanta fretta, ma dove corri; dove vai?” - di Enrico Maranzana

Proseguire nel processo di implementazione e completa attuazione della legge 107 del 2015” è l’asse portante dell’atto d’indirizzo, Miur stilato dal ministro Valeria Fedeli per il 2017. Una linea strategica elaborata frettolosamente: nessuna attenzione è stata riservata al fatto che le innovazioni introdotte negli ultimi quarant’anni sono fallite per la resistenza al cambiamento dell’apparato amministrativo [CFR in rete “Il Miur naviga a vista”]. Il ministro, senza ricercare l’origine dei fallimenti ha sposato la filosofia della legge 107 la cui titolazione ne sintetizza l’orientamento: non più sistema educativo di istruzione e formazione ma sistema nazionale di istruzione e formazione! Da un lato un’organizzazione finalizzata allo “sviluppo di capacità e competenze, attraverso conoscenze e abilità, generali e specifiche”, dall’altro lato una struttura per dotare gli studenti delle risorse necessarie al loro inserimento in società. Da un lato il cardine del servizio scolastico è promuov…