Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da settembre 4, 2015

Caso Grecia: e se il vero tallone d’Achille dell’Europa fosse anche etico/religioso? - di Giuseppe Castronovo

Romano: amici… non so se avete notato anche voi. Totò: che cosa? Romano: come il nuovo Governo greco, guidato da Alexis Tsipras, fatichi non poco a trovare alleati, tra i  Paesi europei,  disposti ad appoggiare le sue richieste per rinegoziare il debito pubblico e allentare i piani di austerity che risultano non più sostenibili dal popolo greco. Franco: in effetti, anche a causa dell’enorme debito sovrano della Grecia, che oramai ha superato i 300 miliardi di euro, il gioco si sta facendo troppo pericoloso per tutti e alla fine si corre il rischio che nessuno ne esca vincitore. Romano: in verità il problema che volevo sottoporre alla nostra riflessione parte da una constatazione finora non adeguatamente evidenziata dalla stampa. Alessio: quale?. Romano: oramai risulta chiaro come Germania, unitamente all’Olanda, alla Danimarca, alla Finlandia formino un gruppo caratterizzato da un comune atteggiamento di freddezza, per non dire di  aperta ostilità, verso i Paesi con un elevato debito sovran…

La mia famiglia e altri animali di Gerald Durrell

qui sopra videolezione del professore su youtube
qui sotto: audiolezione del professore in mp3
La mia famiglia e altri animali di Gerald Durrell L’autore Probabilmente non riflettiamo a sufficienza su un fatto: che non siamo soli su questo pianeta, e conviviamo con una serie di esseri, magari alcune volte un po’ invadenti o fastidiosi, ma affascinanti e stravaganti, che occupano l’altra faccia del nostro pianeta, quella nascosta, spesso microscopica, una faccia che è possibile scorgere solo se si possiede ciò che ha Gerry: amore e curiosità affettuosa. L’autore Gerald Durrell ha dedicato tutta la sua vita agli animali, ma non si potrebbe capire il resto della sua vita se non si andasse all’origine di tutto, al modo in cui Gerry ha imparato a trattare tutti gli esseri che popolano la terra. E questo è avvenuto proprio negli anni di dimora a Corfù. Il titolo Non a caso il romanzo si intitola così, perché è evidente che, a discapito di ogni visione antropocentrica della realtà, quegli e…