Passa ai contenuti principali

Novità per i gemellaggi elettronici tra scuole: nuovi Paesi, nuovi strumenti e progetti nazionali - di eTwinning

Firenze, 04/09/2014 - Nelle prossime settimane il panorama dei gemellaggi elettronici europei eTwinning amplierà la propria offerta mettendo a disposizione degli iscritti tante nuove possibilità per attivare progetti, insieme a rinnovati strumenti online per lavorare meglio nella piattaforma. Di seguito ecco tutti gli aggiornamenti.
CINQUE NUOVI PAESI PARTNER
Con il recente ingresso nel Programma Erasmus+ di Albania, Bosnia-Herzegovina, Montenegro, Serbia e Liechtenstein, il mondo di eTwinning si allarga. Gli utenti iscritti avranno infatti l’opportunità di lavorare anche con i colleghi di questi Stati, per un più completo e diffuso scambio di culture, esperienze e conoscenze tra le scuole del vecchio continente.
La piattaforma è attualmente in fase di aggiornamento per attivare le possibilità di gemellaggio con le scuole dei nuovi Paesi.

GEMELLAGGI ELETTRONICI NAZIONALI
Un’altra importante novità di questo periodo sarà l’apertura di eTwinning al contesto nazionale, con la possibilità di attivare gemellaggi elettronici anche solo tra scuole dello stesso paese, senza quindi l’obbligo attuale di avere almeno un partner straniero.
La scelta dei gemellaggi nazionali è stata decisa da Bruxelles con la motivazione di "incentivare la diffusione delle opportunità degli strumenti eTwinning verso nuove scuole attraverso un approccio più soft alla cooperazione, cercando di aggirare o rendere meno traumatico l’ostacolo della lingua straniera per gli insegnanti". Sarà possibile attivare gemellaggi nazionali già a partire da lunedì 8 settembre.

UN NUOVO AMBIENTE DI LAVORO ONLINE
A fine settembre sarà infine disponibile una versione aggiornata del TwinSpace, lo spazio di lavoro della piattaforma, che permetterà alla community di eTwinning di comunicare con i partner, portare avanti le attività del progetto e documentare i risultati in modo più semplice ed efficace. Le novità non riguarderanno solamente il restyling grafico, ma soprattutto un cambio radicale dell’interfaccia e dell’architettura degli strumenti a disposizione degli utenti.
 
Cos’è eTwinning
eTwinning è una community europea di insegnanti che offre l'opportunità di collaborare a progetti di gemellaggio elettronico tra classi. Grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie e a partnership attivate a livello europeo, costituisce una fonte di sperimentazione e innovazione delle pratiche di insegnamento tradizionali. L'azione è nata nel 2005 e oggi parte del programma europeo Erasmus+, eTwinning conta oggi oltre 250.000 insegnanti registrati, 124.000 scuole e 35.000 progetti di gemellaggio in tutta Europa.
L'Unità nazionale eTwinning fa parte dell'Agenzia nazionale Erasmus+ di INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione Innovazione e Ricerca Innovativa), con sede a Firenze. 

Maggiori informazioni sul sito nazionale www.etwinning.it o su quello europeo www.etwinning.net.

Commenti

Post popolari in questo blog

Un quiz al giorno per il Concorso Dirigenti Scolastici 2015

Da oggi fino alla prova preselettiva sulla seguente pagina facebook un quiz al giorno per il Concorso Dirigenti Scolastici 2015 (bando previsto entro fine marzo, secondo il decreto Milleproroghe), ogni giorno alle ore 9.  La soluzione verrà pubblicata almeno un giorno dopo. https://www.facebook.com/nuovoconcorsodirigentiscolastici

Elogio di Galileo dall' Adone di Marino - di Carlo Zacco

Marino - Adone Canto X - ottave 42-37 Elogio di Galileo
42 Tempo verrà che senza impedimento queste sue note ancor fien note e chiare, mercé d'un ammirabile stromento per cui ciò ch'è lontan vicino appare e, con un occhio chiuso e l'altro intento specolando ciascun l'orbe lunare, scorciar potrà lunghissimi intervalli per un picciol cannone e duo cristalli. - Impedimento: ostacolo;  - note: caratteristiche;   note: conosciute e comprensibili: paronomasia;    mercé: grazie a;    - intento: attento;  - specolando: osservando;  - scorciar: abbreviare; 43 Del telescopio, a questa etate ignoto, per te fia, Galileo, l'opra composta, l'opra ch'al senso altrui, benché remoto, fatto molto maggior l'oggetto accosta. Tu, solo osservator d'ogni suo moto e di qualunque ha in lei parte nascosta, potrai, senza che vel nulla ne chiuda, novello Endimion, mirarla ignuda. - per te: per opera tua;  - fia l’opra comp…

Sciatteria nelle nomine delle commissioni esami di stato - di Paolo Marsich

Per dare un’idea della serietà con cui i burocrati del Ministero dell’Istruzione gestiscono l’Esame di Stato (ex Maturità), basterebbe considerare questi esempi di come sono state composte le commissioni: a esaminare in Storia studenti di indirizzi liceali e tecnici in cui la materia viene insegnata dal docente di Italiano (classe di concorso A050), sono stati mandati docenti di Italiano e Latino (classe A051) che, per quanto in possesso di abilitazione anche all’insegnamento di Storia, ottenuta magari trent’anni fa, Storia al triennio non l’hanno mai insegnata; viceversa a esaminare in Italiano e Latino studenti del Liceo Scientifico sono stati mandati insegnanti privi di abilitazione in Latino (classe A050). E ancora, a esaminare in Letteratura italiana studenti dei licei classici sono stati mandati insegnanti di Greco e Latino (classe A052) che, per quanto in possesso di abilitazione anche in Italiano, ottenuta anche questa magari trent’anni fa, Letteratura italiana al triennio no…