Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

Contro l’occupazione delle scuole scendano in campo i genitori - di Gennaro Capodanno

“ Contro il caos ed il disordine che regna nella scuola, dopo l’occupazione attuata o in via d’attuazione in tante scuole di Napoli e provincia, sovente con danni alle strutture ed alle suppellettili, sono dell’avviso che debbano scendere in campo anche i genitori - afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari.  Siamo stufi di assistere impotenti ogni anno a questi gravi episodi, fomentati da un manipolo di scalmanati, manovrati presumibilmente per creare confusione, esponendo tanti studenti a rischi ed a conseguenze facilmente immaginabili. Sono convinto che la maggior parte dei ragazzi interessati vorrebbero tornare a fare regolarmente lezione  “.

L’autonomia scolastica, un’araba fenice - di Enrico Maranzana

L’autonomia delle istituzioni scolastiche è una  “araba fenice, che vi sia ciascun lo dice, dove sia nessun lo sa”.  Un’analogia calzante, originata dal rigetto della disposizione che l’ha introdotta:  “L’autonomia delle istituzioni scolastiche … si sostanzia nella progettazione e nella realizzazione interventi di educazione, formazione e istruzione”.

L’istruzione “riparte”… ma senza il fumo - di Daniele Sammartino

“ Abbiamo voluto dare soltanto delle prime risposte, poiché le risorse sono limitate e sono necessari salti mortali. Crediamo che l’anno scolastico stia per iniziare in modo molto forte e significativo. Per quanto riguarda Il funzionamento delle scuole, purtroppo,  reso molto complesso dall’assenza di personale, bloccato negli ultimi tempi dalla difficile faccenda degli inidonei, dentro il provvedimento c’è l’inizio della soluzione della questione del personale ATA e docente.

L’Invalsi nel paese dell’assurdo - di Enrico Maranzana

La valutazione del sistema scolastico è una problematica di cui si dibatte, si dibatte, senza giungere a soluzioni condivise. Questa nota sostiene la necessità di fondare il monitoraggio delle attività scolastiche sulla legge, sulla razionalità e sulla dottrina.

Ambrogino d'oro a Paola Bonzi: una vittoria della civiltà

Il Comune di Milano, dimostrandosi libero dalle pressioni ideologiche, ha deciso di premiare il lavoro inestimabile Di Paola Bonzi presso il Centro di Aiuto alla Vita della clinica Mangiagalli a favore della vita e delle donne. Speriamo che questo porti anche a un sostegno economico al Centro di Aiuto alla Vita per permettergli di continuare la sua opera utile a tutta la nostra società milanese. Paola Bonzi potrà così aiutare a far nascere altri bambini e a responsabilizzare altre mamme anche grazie al riconoscimento massimo della città milanese.

L’emergenza educativa - di Laura Alberico

Dalle recenti inchieste sui reati giovanili emergono dati molto preoccupanti che fanno riflettere sull’onda ormai dilagante della violenza. Nel 2010 i minori denunciati alle procure della Repubblica presso il tribunale dei minorenni sono 34.281 ( 83% maschi e il 17% femmine).

Io sono un Berlinese - di John Fitzgerald Kennedy

dal discorso pronunciato a Berlino da John Fitzgerald Kennedy, 26 giugno 1963
Sono fiero di trovarmi in questa città come ospite del vostro illustre sindaco, che ha simboleggiato nel mondo lo spirito combattivo di Berlino Ovest. E sono fiero di visitare la Repubblica federale con il vostro illustre cancelliere, che da tanti anni impegna la Germania per la democrazia, la libertà e il progresso, e di trovarmi qui in compagnia del mio compatriota generale Clay, che è stato in questa città nei grandi momenti di crisi che essa ha attraversato, e vi ritornerà, se mai ve ne sarà bisogno.

La libertà di stampa - di John Fitzgerald Kennedy - 27 aprile 1961

Ecco i passi salienti del discorso che il 27 Aprile 1961 il Presidente John Fitzgerald Kennedy pronunciò al cospetto dei massimi rappresentanti della Stampa USA (la American Newspaper Publishers Association) riuniti presso l'Hotel Waldorf-Astoria di New York.
«La parola segretezza è in sé ripugnante in una società libera e aperta e noi come popolo ci opponiamo storicamente alle società segrete, ai giuramenti segreti, alle procedure segrete.

Discorso inaugurale del Presidente John Fitzgerald Kennedy

Campidoglio, Stati Uniti 
Washington D.C. - 20 gennaio 1961
Vice presidente Johnson, Signor Presidente, Signor Presidente della Corte Suprema, Presidente Eisenhower, Vice Presidente Nixon, Presidente Truman, reverendo Clero, concittadini:
Quella a cui assistiamo oggi non è la vittoria di un partito ma la celebrazione della libertà, che simboleggia al tempo stesso una fine e un inizio, e che significa rinnovamento e cambiamento. Perché ho pronunciato davanti a voi e davanti a Dio Onnipotente lo stesso giuramento solenne prescritto dai nostri padri poco meno di due secoli fa.

Napoli, occupazione delle scuole: anno scolastico a rischio - di Gennaro Capodanno

“ Oramai gli studenti hanno capito che il vento soffia a loro favore e quindi, approfittando anche del clima invernale, così come oramai accade sovente da qualche anno a questa parte, in molti plessi scolastici stanno anticipando le festività natalizie di un mese – stigmatizza Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -.

Natale 2013 - di Francesco Lena

Babbo Natale, portaci la magia, per vivere questa festa meravigliosa,
libera dagli egoismi, per unirsi in una gara di collaborazione gioiosa.

Babbo Natale, portaci la volontà, per far prevalere la bellezza della solidarietà, compiere ogni giorno azioni buone, con impegno e generosità.

Babbo Natale, illumina la nostra società, per far si che il mare diventi un luogo di vita e speranza, con grande generosità, portare soccorso alle persone in difficoltà, offrire disponibilità e accoglienza.

Prossimi Concorsi Dirigenti Scolastici gestiti dalla Scuola Superiore Pubblica Amministrazione

Risultati del sondaggio su atuttascuoladuepuntozero di Ottobre-Novembre 2013. Dal nostro sondaggio emerge che la maggioranza degli utenti di atuttascuola 2.0, pari al 56%, è favorevole alla gestione dei prossimi Concorsi Dirigenti Scolastici da parte della Scuola Superiore Pubblica Amministrazione. Il numero dei contrari infatti è inferiore, pari al  27%. Infine, il 16% attende a dare un giudizio, poiché afferma che molto dipende da come verranno gestite le procedure (ad esempio permane il rischio di eccessiva burocratizzazione o di una deriva giuridico-amministrativa di una figura che deve avere una spiccata valenza di leader educativo e di riferimento didattico-pedagogico all'interno dell'istituzione). Partecipa ora al nuovo sondaggio sull'utilizzo del tablet in classe, qui a fianco a sinistra: UTILIZZO DEL TABLET AL POSTO DEI LIBRI DI TESTO: SEI D'ACCORDO?

Tredici associazioni scolastiche lombarde sostengono le scelte di Regione Lombardia

Riportiamo qui sotto il comunicato stampa di tredici associazioni di scuole, docenti e genitori, che confermano il ruolo di avanguardia innovativa della Regione Lombardia nel campo delle politiche scolastiche. Dote scuola, formazione professionale, sostegno delle scuole dell’infanzia autonome

Anche i ministri sono soggetti alla legge - di Enrico Maranzana

Droga

Cari ragazzi, ricordate di guardare questi video e ascoltare gli audio per la prossima interrogazione di italiano e per il tema di dicembre:

Audio La comunità terapeutica "L'imprevisto di Pesaro" 1G prof. Gaudio in mp3, disponibile anche in formato wma Storia di un pericolante e dei suoi ragazzi con il "cuore a fior di pelle" venerdì 1 marzo 2013 - incontro con Silvio Cattarina, Eleonora e veronica della comunità "L'imprevisto" di Pesaro, in mp3, disponibile anche in wma "Torniamo a casa" di Silvio Cattarina - recensione del prof. Gaudio in mp3, disponibile anche in formato wma Video Storia di un pericolante e dei suoi ragazzi con il "cuore a fior di pelle"  video su youtube - venerdì 1 marzo 2013 - incontro con Silvio Cattarina, Eleonora e veronica della comunità "L'imprevisto" di Pesaro "Torniamo a casa" di Silvio Cattarina - recensione del prof. Gaudio Video su youtube





La generazione del "mordi e fuggi" - di Laura Alberico

Le recenti notizie di cronaca portano alla luce i comportamenti trasgressivi di molti adolescenti. Come sempre si cerca di trovare le cause del disagio, ci si interroga su come e perché  questa società abbia stravolto radicalmente le naturali tappe biologiche della crescita determinando conseguenze così distruttive e alienanti.

L’istruzione riparte, ma … dove va? - di Enrico Maranzana

Io parto, ma dove vado se parto, sempre ammesso che parto” cantavano Cochi e Renato. Un quesito di vitale importanza per il decreto 104/2013: come investire le risorse disponibili? Il decreto “L’istruzione riparte” ha individuato un insieme di situazioni critiche e ha dato mandato al Miur per la messa a punto dei decreti attuativi.

"Il bambino di Noè" di Eric Emmanuel Schmitt prima parte recensione di Luigi Gaudio

videorecensione su you tube



"Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano" di Eric Emmanuel Schmitt

recensione su youtube


"Oscar e la dama in rosa" di Eric Emmanuel Schmitt recensione di Luigi G...

videorecensione su youtube


"Lo zibaldino" di Giovannino Guareschi recensione di Luigi Gaudio

una videorecensione su un libro di Guareschi


Don Abbondio in fuga dai Lanzichenecchi - Videocorso su I Promessi Sposi...

Una lezione sul capitolo 29 dei Promessi Sposi


Educare contro gli stereotipi di genere sin dai banchi di scuola

In occasione del 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, esce il libro per ragazzi “Di pari passo”
Educare è meglio che reprimere, anche in materia di violenza contro le donne. Benché l'Italia risulti drammaticamente distante dagli obiettivi di educazione paritaria che le organizzazioni internazionali ci chiedono, il recente dibattito intorno all'approvazione del disegno di legge anti femminicidio ha riportato l'attenzione sulla necessità di eliminare gli ostacoli culturali e il pensiero discriminatorio che, di fatto, legittimano la prevaricazione e la violenza.

“Mare al mattino” di Margaret Mazzantini - di Daniele Sammartino

“Mare al mattino”, scritto dalla celeberrima nuova avanguardia della letteratura italiana Margaret  Mazzantini, è un romanzo edito nel 2011 dalla casa editrice Einaudi. “La moglie di Castellitto”, come la chiamano i denigratori delle sue “perle di discernimento” è reduce da diversi successi come “Venuto al mondo” e, più popolare ancora “Non ti muovere”.

Proposta di legge sull’Istituzione dell’Albo professionale Nazionale degli insegnanti

Proposta di legge sull’Istituzione dell’Albo professionale Nazionale degli insegnanti inviata ai membri della VII Commissione Cultura e d Istruzione della Camera dei Deputati.

Io, che vivo il carcere, difendo la Cancellieri - di Gino Rigoldi

Il cappellano dell’istituto penale per minorenni Beccaria di Milano: «Anch’io dico “Contate su di me”»
 «O tutto o niente»: questo sembra essere diventato il principio di coloro che si sono impegnati a giudicare la frase pronunciata dal ministro Cancellieri. Ha aiutato una persona? Non basta. Ne ha aiutate 100? Non basta ancora. Ha segnalato mille casi? Non basta, non basta.

Il datagate e la propria umanità - di Gianni Mereghetti

Carissimo Claudio Magris,
                                              da Havel che lei cita all’inizio del suo articolo sul fenomeno inquietante del Datagate abbiamo molto da imparare oggi, la sua è una lezione che entra nel merito di questo minaccioso spionaggio universale che mette la nostra vita quotidiana sotto un ferreo controllo come accadeva nella Berlino del film "Le Vite degli altri".

Studenti uditori e dispersione scolastica - di Giuseppe Iaconis

Il Marconi di Siderno si dota di un importante strumento di inclusione
L’elevata dispersione scolastica continua a mettere a nudo le deficienze e le arretratezze di un sistema educativo che non riesce ad essere appetibile, inclusivo e, quindi, in grado di scongiurare l’allontanamento sistematico di un elevato numero di giovani dai vari percorsi di studio.

DL 104/2013: un significativo passo avanti per la scuola - di Gennaro Capodanno

Finalmente con il DL 104/2013, misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca, approvato da uno dei due rami del Parlamento e che è già stato calendarizzato al Senato per il 6 ed il 7 novembre prossimi, si pone mano ad un percorso organico e virtuoso in un comparto importante e fondamentale quale quello della scuola, che per tanti anni è stato gestito, e male, attraverso una miriade di provvedimenti, sovente scollegati tra loro, che hanno creato nel tempo situazioni di estrema precarietà e difficoltà interpretative, specialmente per i lavoratori del settore.

L'identità europea - di Gianni Mereghetti

Lettera all' Espresso
Carissimo Scalfari, nell'appuntamento settimanale su l'Espresso lei propone il tema dell'identità europea, evidenziando da una parte che si è deteriorata e dal'altra che bisognerebbe ricrearla e che la strada non è il sentimento popolare, ma le istituzioni.