Passa ai contenuti principali

Martedì 8 ottobre 2013 ritorna lo Young International Forum: offerte di studio e lavoro da oltre 20 Paesi di tutto il mondo

Lo Young International Forum si terrà a Roma  dall’8 al 10 ottobre a “ La Pelanda , Centro di Produzione Culturale”. Associazioni giovanili e culturali, ambasciate, scuole, docenti  e ricercatori saranno i protagonisti di questa V edizione tutta rivolta all'internazionalizzazione.
ROMA – Dalla Spagna agli Stati Uniti, passando per Francia e Germania, saranno centinaia le offerte di studio e lavoro presentate dai ricercatori della Fondazione Italia Orienta. Un’edizione tutta orientata a fare rete: mondo della formazione, associazioni giovanili, e oltre 16 ambasciate saranno presenti per offrire ai nostri giovani le opportunità di studio e lavoro all’estero e i possibili scambi culturali. Lo Young International Forum è ancora una volta il trampolino di lancio per future carriere professionali all’estero e in Italia: non un invito ad andar via, ma ad arricchirsi di contenuti ed esperienze da poter poi spendere nel nostro Paese.
La prima giornata. Ad inaugurare lo Young International Forum sarà il presidente di Italia Orienta, Mariano Berriola, che illustrerà i dati, elaborati dagli esperti della Fondazione, sulle maggiori opportunità di lavoro e studio all’estero.
Le ambasciate. Austria, Canada, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Giordania, Polonia, Spagna, Svezia, Usa, Venezuela e altre saranno al Forum per spiegare ai ragazzi come intraprendere una carriera professionale: dal conseguimento del visto ai documenti indispensabili per partire.
Studio cosa, divento chi: spieghiamo le professioni. Gli esperti di Italia Orienta capovolgono il paradigma: prima occorre capire la professione che svolgeremo e dopo il percorso formativo. Per gli studenti alle prese con la scelta dell’università ci saranno: 10 orientatori divisi per settori disciplinari; 12 convegni “studio cosa, diventi chi” e 5 macro aree dove potersi confrontare con gli esperti di Italia Orienta sui percorsi formativo- professionali da intraprendere.
Workshop e seminari. Per il quinto anno consecutivo lo Yif  offrirà spazi di apprendimento collaborativo sulle seguenti tematiche: lavorare in Europa attraverso i concorsi Epso; incentivi ai giovani per intraprendere carriere imprenditoriali attraverso la costituzione di Start up in linea con le politiche europee; ricerca attiva del lavoro; ITS, la formazione professionale come rilancio e sviluppo del Paese. Tra gli stand dove poter reperire informazioni sul lavoro ci sarà la Casa del Welfare, lo spazio istituzionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Le associazioni.  Le principali associazioni giovanili - Aiesec, Msoi, Yap, ItaliaCamp, Associazione Diplomatici, Greenpeace, Giovani nel mondo – saranno presenti per conoscersi, confrontarsi e fare rete.
Lo Young International Forum è un progetto di Italia Orienta, partner Formez PA, in collaborazione con Roma Capitale e La Pelanda. Media partner il Corriere dell’Università Job. La tre giorni si terrà dall’ 8 al 10 ottobre a Roma a “ La Pelanda , Centro di Produzione Culturale” dalle ore 9.00 alle 13.30.
--------------
Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa:UfficioStampa@younginternationalforum.com
tel. 06.98181406
Anna Di Russo
mob.3296771055
Monica D’Ambrosio
mob. 3925980027
www.younginternationalforum.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Il mattino, da "Il giorno" di Giuseppe Parini - vv. 1-169 - di Carlo Zacco

5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 Giovin Signore, o a te scenda per lungo Di magnanimi lombi ordine il sangue Purissimo celeste, o in te del sangue Emendino il difetto i compri onori E le adunate in terra o in mar ricchezze Dal genitor frugale in pochi lustri, Me Precettor d'amabil Rito ascolta.     Come ingannar questi nojosi e lenti Giorni di vita, cui sì lungo tedio E fastidio insoffribile accompagna Or io t'insegnerò. Quali al Mattino, Quai dopo il Mezzodì, quali la Sera Esser debban tue cure apprenderai, Se in mezzo agli ozj tuoi ozio ti resta Pur di tender gli orecchi a' versi miei.     Già l'are a Vener sacre e al giocatore Mercurio ne le Gallie e in Albione Devotamente hai visitate, e porti Pur anco i segni del tuo zelo impressi: Ora è tempo di posa. In vano Marte A sè t'invita; che ben folle è quegli Che a rischio de la vita onor si merca, E tu naturalmente il sangue aborri. Nè i mesti de la D…

Un quiz al giorno per il Concorso Dirigenti Scolastici 2015

Da oggi fino alla prova preselettiva sulla seguente pagina facebook un quiz al giorno per il Concorso Dirigenti Scolastici 2015 (bando previsto entro fine marzo, secondo il decreto Milleproroghe), ogni giorno alle ore 9.  La soluzione verrà pubblicata almeno un giorno dopo. https://www.facebook.com/nuovoconcorsodirigentiscolastici

Elogio di Galileo dall' Adone di Marino - di Carlo Zacco

Marino - Adone Canto X - ottave 42-37 Elogio di Galileo
42 Tempo verrà che senza impedimento queste sue note ancor fien note e chiare, mercé d'un ammirabile stromento per cui ciò ch'è lontan vicino appare e, con un occhio chiuso e l'altro intento specolando ciascun l'orbe lunare, scorciar potrà lunghissimi intervalli per un picciol cannone e duo cristalli. - Impedimento: ostacolo;  - note: caratteristiche;   note: conosciute e comprensibili: paronomasia;    mercé: grazie a;    - intento: attento;  - specolando: osservando;  - scorciar: abbreviare; 43 Del telescopio, a questa etate ignoto, per te fia, Galileo, l'opra composta, l'opra ch'al senso altrui, benché remoto, fatto molto maggior l'oggetto accosta. Tu, solo osservator d'ogni suo moto e di qualunque ha in lei parte nascosta, potrai, senza che vel nulla ne chiuda, novello Endimion, mirarla ignuda. - per te: per opera tua;  - fia l’opra comp…