Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre 2, 2012

Nelle scuole napoletane 33mila bambini ancora senza pasto - di Gennaro Capodanno

Un evento su Facebook al link:http://www.facebook.com/events/257319024390473 “ A tutt’oggi – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -, nonostante che l’anno scolastico sia iniziato da oltre due mesi, la refezione scolastica nelle scuole napoletane, che prevede la somministrazione di pasti preparati con alcuni prodotti biologici ed alcuni piatti tipici tradizionali, non è ancora partita “.

Come ridare slancio e credibilità alla scuola pubblica? - di Giuseppe Iaconis

E‘ innegabile che negli ultimi lustri l’istruzione pubblica, in generale, e gli insegnanti, in particolare, hanno subito un forte calo di consenso sociale. Un crescente numero di cittadini/utenti considera i docenti dei privilegiati, nell’ipotesi migliore, dei fannulloni, in quella peggiore. Il fatto che i soggetti interessati al servizio scolastico (direttamente o indirettamente), i cosiddetti stakeholder, esprimano dei giudizi così severi nei riguardi di un’importante componente del pianeta scuola dovrebbe far riflettere.