Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da ottobre 27, 2012

Quale docente e quale scuola per l’emergenza educativa e il futuro del Paese? - di Diesse Firenze

La proposta di portare le ore di insegnamento a 24 settimanali senza relativo aumento della retribuzione sta preoccupando il mondo della scuola e incendiando la protesta dei docenti.
È un provvedimento che ci trova profondamente contrari: non si è mai visto per nessuna categoria di lavoratori che si stabilisca un aumento di ore di lavoro senza relativo adeguamento di stipendio e per di più per gli insegnanti italiani che hanno gli stipendi più bassi d’Europa e senza alcuna prospettiva di carriera né professionale, né economica!