Passa ai contenuti principali

La carica dei 101 ricorrenti Concorso Dirigenti Lombardia

Neanche a farlo apposta sono 101 come i cagnolini del famoso film disney i ricorrenti lombardi che, secondo una informativa dell' USR Lombardia alle Organizzazioni Sindacali hanno opposto ricorso perché non ammessi alla prova orale del Concorso Dirigenti Lombardia. Qui il
link al testo dell'informativa sul sito CISL




Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ufficio VII – Via Ripamonti, 85 – 20141 Milano
tel.+39 02 574 627 294 – Email uff7-lombardia@istruzione.it
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio VII – Dirigenti amministrativi, tecnici e scolastici
Prot. n. MIUR AOO DRLO R.U. 7518 del 28 giugno 2012


Alle OO.SS. Area V della Dirigenza scolastica della Lombardia LORO SEDI

Oggetto: Informativa sindacale riguardante la nomina dei neo dirigenti scolastici per l’a.s. 2012-2013.

Con la presente si fornisce informativa sindacale riguardante l’oggetto , premettendo che alcune operazioni potranno subire ritardi o differimenti a causa di alcuni ricorsi pendenti al TAR Lombardia promossi da candidati non ammessi alla prova orale. In particolare si informa che alla data attuale risultano essere stati depositati al TAR n. 13 ricorsi per un numero complessivo di circa 101 ricorrenti. Allo stato attuale, n. 2 candidati hanno avuto la sospensiva e dunque sono stati ammessi a sostenere la prova orale con riserva, ma il TAR si pronuncerà in maniera definitiva sulla sospensiva stessa il 17 luglio p.v.; per tutti gli altri candidati il TAR si pronuncerà in merito alla sospensiva ai primi di luglio. Nel caso in cui il TAR dovesse accogliere
la richiesta di sospensiva avanzata dai ricorrente questo Ufficio fisserà una sessione straordinaria di esami della durata di 3-4 giorni circa. E’ di tutta evidenza che l’andamento di tali vicende giurisdizionali potrà condizionare la tempistica originariamente pensata. In ogni caso si forniscono alcuni elementi di base pur con le cautele di cui sopra:
- i posti autorizzati dal MIUR per la nomina dei neo DS in Lombardia dovrebbero essere 355, come previsto dal Bando di concorso (si è in attesa di una conferma ufficiale);
- dei 476 DS ammessi a sostenere la prova orale il 16 % circa risulta non aver superato detta prova e dunque non rientrerà tra gli idonei;
- una volta nominati i 355 DS di cui sopra, vi sarà ancora un certo numero di idonei inseriti in graduatoria di merito;
- la conclusione “ordinaria” della prova orale è prevista per venerdì 29 giugno 2012;
- la valutazione dei titoli verrà effettuata dal 2 al 5 luglio 2012;
- per la pubblicazione della graduatoria generale di merito occorrerà attendere le decisioni del TAR Lombardia richiamate sopra; in caso di esito sfavorevole per l’Amministrazione, verrà istituita una sessione straordinaria d’esami intorno al 23-25 luglio 2012;
- in ogni caso, prima di tale data e comunque intorno al 17 luglio 2012, a conclusione delle operazioni di mobilità regionale e interregionale dei DS titolari, verrà pubblicato l’elenco delle sedi disponibili per la nomina dei neo DS;
- la graduatoria generale di merito dei vincitori verrà pubblicata intorno al 23 luglio (in caso di rigetto delle istanze di sospensiva dei ricorrenti), oppure intorno al 30 luglio (in caso di accoglimento di dette istanze);
- nel frattempo verrà inviata via mail a tutti i primi 355 vincitori una scheda per la scelta della sede con possibilità di esprimere fino a 5 preferenze, fatta comunque salva la discrezionalità del Direttore Generale nell’assegnazione della sede medesima;
- la sottoscrizione del contratto di lavoro a tempo indeterminato per i vincitori di concorso con contestuale comunicazione della sede assegnata avverrà nel periodo 30 luglio-1 agosto oppure nel periodo 6-8 agosto a seconda dell’esito delle richieste di sospensiva di cui sopra;
- tutti i vincitori di concorso saranno invitati a partecipare a 3 giornate di formazione nel periodo 27-29 agosto 2012 a Milano, nell’ambito delle ore previste per dette attività;
- l’assunzione in servizio è prevista per il 1° settembre 2012.
Sarà cura di questo Ufficio fornire informazioni più precise man mano che la situazione si evolverà in relazione a quanto sopra evidenziato.
Si rimane a disposizione per ogni eventuale ulteriore informazione.
Il Dirigente
Mario Maviglia
MM/gb/fp
Responsabile del procedimento
Giuseppe Botrugno
02 574627 337
giuseppe.botrugno@istruzione.it
Patrizia Ferrante
02 574627 343
patrizia.ferrante1@istruzione.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Un quiz al giorno per il Concorso Dirigenti Scolastici 2015

Da oggi fino alla prova preselettiva sulla seguente pagina facebook un quiz al giorno per il Concorso Dirigenti Scolastici 2015 (bando previsto entro fine marzo, secondo il decreto Milleproroghe), ogni giorno alle ore 9.  La soluzione verrà pubblicata almeno un giorno dopo. https://www.facebook.com/nuovoconcorsodirigentiscolastici

Elogio di Galileo dall' Adone di Marino - di Carlo Zacco

Marino - Adone Canto X - ottave 42-37 Elogio di Galileo
42 Tempo verrà che senza impedimento queste sue note ancor fien note e chiare, mercé d'un ammirabile stromento per cui ciò ch'è lontan vicino appare e, con un occhio chiuso e l'altro intento specolando ciascun l'orbe lunare, scorciar potrà lunghissimi intervalli per un picciol cannone e duo cristalli. - Impedimento: ostacolo;  - note: caratteristiche;   note: conosciute e comprensibili: paronomasia;    mercé: grazie a;    - intento: attento;  - specolando: osservando;  - scorciar: abbreviare; 43 Del telescopio, a questa etate ignoto, per te fia, Galileo, l'opra composta, l'opra ch'al senso altrui, benché remoto, fatto molto maggior l'oggetto accosta. Tu, solo osservator d'ogni suo moto e di qualunque ha in lei parte nascosta, potrai, senza che vel nulla ne chiuda, novello Endimion, mirarla ignuda. - per te: per opera tua;  - fia l’opra comp…

Sciatteria nelle nomine delle commissioni esami di stato - di Paolo Marsich

Per dare un’idea della serietà con cui i burocrati del Ministero dell’Istruzione gestiscono l’Esame di Stato (ex Maturità), basterebbe considerare questi esempi di come sono state composte le commissioni: a esaminare in Storia studenti di indirizzi liceali e tecnici in cui la materia viene insegnata dal docente di Italiano (classe di concorso A050), sono stati mandati docenti di Italiano e Latino (classe A051) che, per quanto in possesso di abilitazione anche all’insegnamento di Storia, ottenuta magari trent’anni fa, Storia al triennio non l’hanno mai insegnata; viceversa a esaminare in Italiano e Latino studenti del Liceo Scientifico sono stati mandati insegnanti privi di abilitazione in Latino (classe A050). E ancora, a esaminare in Letteratura italiana studenti dei licei classici sono stati mandati insegnanti di Greco e Latino (classe A052) che, per quanto in possesso di abilitazione anche in Italiano, ottenuta anche questa magari trent’anni fa, Letteratura italiana al triennio no…