Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

Concorso DS: 0-0 al termine del primo tempo - di Gennaro Capodanno

Si conclude con un nulla di fatto, con il più classico dei pareggi a reti inviolate, con un salomonico 0 a 0, il primo tempo della partita in atto tra idonei e non idonei del concorso per dirigenti scolastici. Una decisione equilibrata quella del presidente della sezione del TAR Lazio, emessa nel pieno rispetto delle norme del codice del processo amministrativo,

Concorso DS: la gatta frettolosa partorì i gattini ciechi - di Gennaro Capodanno

In un clima già difficile e teso come quello che si è sin qui creato tra idonei e non idonei alla prova preselettiva, con spaccature non solo tra il personale della scuola ma anche tra i sindacati che lo rappresentano, invece che gettare acqua sul fuoco si continua a lanciare taniche piene di benzina.

Concorso Dirigenti scolastici: il TAR rischia la delegittimazione? - di Silos Ignance

Quando la Legge 1034 del 1971 istituì il TAR, la Costituzione li aveva già previsti, però fino al quel momento non erano attivati. Il legislatore ebbe un’idea nobile. Occorreva creare uno strumento in più per il cittadino alle prese con l’amministrazione dilagante, a volte autoritaria, talora ostile all’italiano medio. Quando l’amministrazione sbagliava, ad esempio perché trattava diversamente i suoi amministrati, occorreva che i cittadini intervenissero, anche per via giurisdizionale. Bisognava aiutare il cittadino, dargli uno strumento in più. Questo era il TAR!

Donne vittime di abusi: storie di negligenza, indifferenza, incompetenza

Lo scorso sabato mi è capitato di guardare alla televisione il programma "Amore criminale". Era raccontata la storia di un delitto veramente annunciato: la storia di una donna di Matera (Basilicata) che, dopo anni di violenza, di percosse ed un tentato omicidio addirittura da parte del suo ex convivente - sempre regolarmente denunciato ma finito in galera solo per qualche mese, poi agli arresti domiciliari - è terminata, come previsto dalla famiglia di lei, con lei pugnalata e riversa sull'asfalto in maniera definitiva.

Concorso DS: ANP Dr. Jekyll e Mr. Hyde - di Gennaro Capodanno

Mi è pervenuta da una docente che ha partecipato al concorso per dirigenti scolastici, risultando non idonea dopo la prova preselettiva, la seguente lettera indirizzata al presidente nazionale dell’ANP. Ritenendo che possa apportare ulteriori elementi utili al dibattito che si sta svolgendo sull’argomento, con l’auspicio che venga fatta chiarezza sulla vicenda, la trasmetto col consenso dell’interessata, che mi ha chiesto di omettere al momento il suo nome e quello del legale al quale è stato conferito il mandato.

Concorso DS: chi è senza peccato scagli la prima pietra - di Gennaro Capodanno

Ripropongo con questo mio intervento un articolo che ebbi a scrivere in data 27 novembre 2006, vale a dire circa cinque anni addietro, in occasione delle polemiche che nacquero tra i partecipanti al concorso ordinario bandito nel 2004 e gli ammessi a quello riservato, bandito nel 2006

Concorso Dirigenti. Qual era lo scopo della prova preselettiva? - di Giuseppe Iaconis

Se lo scopo della recente prova preselettiva del discusso concorso per dirigente scolastico (svoltasi il 12 ottobre) era quello di selezionare i più validi candidati al ruolo di capo d'istituto si può affermare, senza paura di essere smentiti, che l’obiettivo è stato clamorosamente mancato.