Passa ai contenuti principali

Task force ministero concorso dirigenti: praticamente un fantasma - di Luigi Gaudio

Il giorno 28 luglio il Ministero ha indirizzato ai Sindacati la Nota 6321, in cui comunica i recapiti della Task force di aiuto alla compilazione della domanda del concorso per dirigenti scolastici. Peccato che era possibile compilare la domanda già dal 25 luglio, e decine di migliaia di docenti l'ha fatto senza il minimo aiuto, incorrendo nelle perplessità da me espresse nel precedente articolo.
Tanto è vero che in pochi giorni si sono moltiplicate le richieste di chiarimento nei forum e nei blog come il nostro, constatando amaramente, appunto, che non era stato dato alcun riferimento da parte del ministero a questo riguardo.
Per avere risposta ai nostri dubbi, abbiamo comunque provato a contattare i numeri telefonici, e a spedire una email. Risultato: 1) I numeri di telefono sono sempre occupati 2) Una nostra email di venerdi' 29 luglio è ancora oggi (mercoledì 3 agosto) senza risposta Inoltre, alcunni colleghi che sono riusciti, non so come, a trovare il telefono non occupato, mi dicono che dall'altra parte della cornetta hanno risposto che questo servizio del ministero è PER GLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI (USR) E NON PER I DOCENTI CHE HANNO BISOGNO DI AIUTO. Giusto per chi volesse provare, riscriviamo qui sotto i contatti, che non sono altro che una pura curiosità e perdita di tempo:
Task-force: Tel: 06/9402324 - 06/9402496
Luigi Gaudio
se vuoi tenerti informato sulle cose che faccio, sottoscrivi la newsletter gaudio.org in questa pagina web http://www.gaudio.org/news/?p=subscribe&id=1 e conferma l'iscrizione cliccando sulla email di conferma

Commenti

Post popolari in questo blog

Eticamente lecito uccidere i bambini - di Stefano Biavaschi

“Eticamente lecito uccidere i bambini”. E' la sorprendente tesi di due bioeticisti italiani, pubblicata sul Journal of Medical Ethics. I due personaggi sono Alberto Giubilini e Francesca Minerva, e il titolo incredibile dell'articolo è: “Aborto dopo la nascita, perché il bambino dovrebbe vivere?”.

Il mattino, da "Il giorno" di Giuseppe Parini - vv. 1-169 - di Carlo Zacco

5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 Giovin Signore, o a te scenda per lungo Di magnanimi lombi ordine il sangue Purissimo celeste, o in te del sangue Emendino il difetto i compri onori E le adunate in terra o in mar ricchezze Dal genitor frugale in pochi lustri, Me Precettor d'amabil Rito ascolta.     Come ingannar questi nojosi e lenti Giorni di vita, cui sì lungo tedio E fastidio insoffribile accompagna Or io t'insegnerò. Quali al Mattino, Quai dopo il Mezzodì, quali la Sera Esser debban tue cure apprenderai, Se in mezzo agli ozj tuoi ozio ti resta Pur di tender gli orecchi a' versi miei.     Già l'are a Vener sacre e al giocatore Mercurio ne le Gallie e in Albione Devotamente hai visitate, e porti Pur anco i segni del tuo zelo impressi: Ora è tempo di posa. In vano Marte A sè t'invita; che ben folle è quegli Che a rischio de la vita onor si merca, E tu naturalmente il sangue aborri. Nè i mesti de la D…

Concorso dirigenti: appunti di studio

L'ultima mia fatica di studio in vista del concorso l'ho riversata come al solito sul sito www.atuttascuola.it e credo che possa essere utile, in mancanza di una testo ufficiale del ministero di preparazione al concorso.